Summer School in Tecnologie abilitanti per l'Internet of Things industriale

Generale

Scopri maggiori informazioni su questo programma sul sito della scuola

Descrizione programma

Di

L'edizione 2020 della Summer School Enabling Technologies for Industrial Internet of Things (ET-I2oT 2020) è organizzata per offrire 6 ECTS (48 ore di lezioni frontali) nei settori dell'elettronica, elettromagnetica, networking e ICT per l'IoT, rivolti a un pubblico di studenti Bachelor (l'anno scorso), Master e PhD, ricercatori nella fase iniziale e professionisti dell'Accademia o dell'Industria. Sia gli aspetti HW che quelli SW dell'IoT saranno presentati e discussi durante la scuola.

Le lezioni si terranno in inglese presso la Sala riunioni del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DII), via G. Caruso 16, Pisa, Italia.

Per la prima volta, quest'anno il programma verrà attivato anche in modalità di apprendimento a distanza.

Scopo

Le lezioni si terranno presso l'Aula Magna della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Pisa, sfruttando tutte le strutture disponibili in termini di sale conferenze e laboratori. Per la prima volta, quest'anno il programma verrà attivato anche in modalità di apprendimento a distanza. La lingua ufficiale sarà l'inglese.

La scuola estiva offre lezioni teoriche e pratiche sui recenti progressi nelle tecnologie abilitanti per l'elettronica, l'elettromagnetismo, i futuri transceiver wireless, i sistemi e le reti in scenari quali IoT, Industria 4.0, Sistemi Cyber-Fisici (CPS), veicoli autonomi, robot.

I circuiti e i sistemi wireless e la tecnologia Internet stanno diventando pervasivi in molti campi di applicazione come logistica (ad es. Identificazione RF), industria dei veicoli (ad es. Auto connesse, sistemi avanzati di assistenza alla guida, comunicazioni wireless V2V e V2I, radar, lidar), automazione in ambito industriale o scenari domotici (ad es. reti di sensori e attuatori wireless), produzione intelligente (ad es. industria 4.0), salute e benessere (ad es. rilevamento wireless indossabile e circuiti biomedici), robot.

È previsto un esame finale. Dopo aver superato l'esame, l'Università di Pisa registrerà il corso come esame ufficiale di 6 CFU. In effetti, la scuola ha già ottenuto un accreditamento a livello europeo facente parte della rete di scuole estive europee. La scuola nelle precedenti edizioni 2016, 2017, 2018 e 2019 ha ospitato circa 30 studenti / anno, provenienti da 4 continenti (Europa, America, Asia, Africa) con relatori invitati come Federico Faggin, il "padre del microprocessore", Franco Maloberti, Presidente della società IEEE CAS, Lorenzo Fioramonti, Sottosegretario di Stato all'Università e alla Ricerca.

Il materiale didattico è stato pubblicato nel libro IEEE "Tecnologie abilitanti per l'Internet delle cose: circuiti, sistemi e reti wireless", 2018, Editore: Sergio Saponara, Università di Pisa, Italia, ISBN: 9788793609747

Chi può applicare

Corso di laurea (l'anno scorso), Master e dottorato di ricerca studenti, nel campo delle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Gestione), ricercatori in fase iniziale e professionisti dell'Accademia o Industria

linguaggio

Inglese

Intensità del programma

Tempo pieno

Requisiti per l'ammissione

Invia un CV a sergio.saponara@unipi.it

Se hai bisogno di un visto, possiamo fornirti una lettera di invito

ECTS

6

tasse

Modalità campus:

500 euro (250 euro per studenti universitari e dottorandi)

Modalità di apprendimento a distanza:

400 euro (200 euro per studenti universitari e dottorandi)

Coordinatore

Prof. Sergio Saponara

e-mail: sergio.saponara@unipi.it

Periodo

8-15 settembre 2020

Scadenza

27 luglio 2020

Ultimo aggiornamento Agosto 2020

Borsa di studio Keystone

Scopri le opzioni che la nostra borsa di studio può darti

Sulla scuola

The University of Pisa is a public institution boasting twenty departments, with high level research centres in the sectors of agriculture, astrophysics, computer science, engineering, medicine and ve ... Ulteriori informazioni

The University of Pisa is a public institution boasting twenty departments, with high level research centres in the sectors of agriculture, astrophysics, computer science, engineering, medicine and veterinary medicine. Leggi meno
Batavia , Livorno , Pompei , Lucca , Lecce Nei Marsi , Sillico , Torino , Massa , Altopascio , Pisa + 9 Più Meno