Summer School Food and Innovation in Rural Transition: il caso della Toscana

Generale

Scopri maggiori informazioni su questo programma sul sito della scuola

Descrizione programma

Di

La transizione rurale è recentemente diventata una questione importante sia nei paesi europei che in quelli non europei. Le aree rurali sono coinvolte in dinamiche di sviluppo la cui sostenibilità non può essere data per scontata.
Si possono identificare quattro fattori principali che influenzano la sostenibilità della transizione rurale:

  • La capacità delle aree rurali di essere idonee all'istituzione e al funzionamento di attività economiche che siano economicamente valide pur essendo appropriate e in grado di valorizzare le condizioni socioculturali e demografiche del contesto;
  • La capacità delle aree rurali di ospitare una serie di attività diversificate con un'attenzione specifica al turismo rurale sostenibile;
  • La capacità delle aree rurali di proteggere, valorizzare e migliorare le risorse naturali offerte dall'ambiente locale;
  • La capacità delle aree rurali di essere inclusa nell'agenda politica delle istituzioni locali, nazionali e regionali.

Le aree rurali europee sono popolate da piccole aziende agricole. Contribuiscono alla produzione di cibo che è, in seguito, auto-consumato o acquisito dai consumatori nelle aree rurali e (peri) urbane. Per il semplice fatto che operano nelle aree rurali, le piccole aziende agricole fanno parte delle dinamiche rurali (ad esempio economiche, sociali, ambientali) che influenzano la transizione rurale. In altre parole, in Europa la transizione rurale si accompagna a questioni legate all'agricoltura e alla produzione e al consumo di alimenti, molte aree rurali e imprese che vi operano contribuiscono alla fornitura e all'acquisizione di alimenti.

La Summer School Food and Innovation in Rural Transition esplora l'impatto delle piccole aziende agricole sulla transizione rurale sostenibile, contribuendo nel contempo al approvvigionamento alimentare. In particolare, il programma accompagna gli studenti nella ricerca di quattro temi. Questi temi rientrano nei quattro fattori sopra menzionati che influenzano la sostenibilità della transizione rurale e si concentrano sulla piccola agricoltura. I temi possono essere sintetizzati come segue:

  1. Piccole aziende agricole, redditività economica e idoneità socio-culturale. Questo tema esplora l'organizzazione e il funzionamento delle piccole fattorie. Si concentra sulle loro dimensioni in termini di produzione, generazione e consumo di reddito, occupazione e integrazione del mercato. Inoltre, il tema indaga la capacità delle piccole aziende agricole di offrire opportunità di lavoro e alimenti, adeguate a soddisfare le aspettative e le esigenze locali (ad es. Posti di lavoro e prodotti per i quali è richiesta; pratiche di approvvigionamento e acquisizione di alimenti, in linea con le tradizioni alimentari)
  2. Piccole aziende agricole, turismo sostenibile e valorizzazione territoriale. Questo tema esplora il modo in cui le piccole aziende agricole contribuiscono a creare opportunità per un settore turistico di qualità sostenibile, esperienziale e multi-stagionale. Questo tema comprende l'analisi dei sistemi di approvvigionamento del turismo rurale con particolare riferimento alla produzione locale e alle filiere agro-alimentari e ad altri prodotti locali tradizionali; multifunzionalità e diversificazione dell'agricoltura, dell'agro-turismo, dell'agricoltura sociale, analisi delle filiere corte
  3. Piccole aziende agricole e l'ambiente. Vi è un crescente riconoscimento del fatto che l'agricoltura può contribuire a fornire servizi ecosistemici, definiti come i molteplici benefici forniti dagli ecosistemi all'umanità (ovvero sostegno alla vita, come ciclo dei nutrienti, formazione del suolo e produzione primaria, fornitura come produzione alimentare, acqua potabile, materiali o carburante, regolamentazione, come clima, depurazione delle acque, impollinazione e controllo delle infestazioni, valori culturali compresi quelli estetici, spirituali, educativi e ricreativi). Questo tema si concentra sulle relazioni tra agricoltura e ambiente e, in particolare, sul modo in cui le piccole aziende agricole contribuiscono all'utilizzo e alla riproduzione delle risorse genetiche, ai servizi dell'agroecosistema e ai fattori abiotici.
  4. Piccole aziende agricole e agenda politica. È noto che le piccole (e) aziende agricole rappresentano una quota importante dell'occupazione agricola totale e svolgono un ruolo importante in molte economie rurali, in particolare nelle regioni più fragili e svantaggiate. Questo tema si concentra sui valori intrinseci associati alle piccole aziende agricole e sui loro vantaggi strumentali per altri obiettivi politici e su come le politiche supportano direttamente (ad esempio sussidi) o indirettamente (ad esempio includendo la piccola agricoltura come parte di strategie politiche più ampie) le piccole aziende.

Questi quattro temi saranno elaborati e discussi durante il programma sulla base di una riflessione sulle specificità della piccola agricoltura (definizioni, caratteri, connessioni con il loro sistema alimentare e il loro contesto socioeconomico ed ecologico). Le riflessioni si concentreranno sul ruolo che le piccole aziende agricole possono svolgere nei Pathways transizione verso configurazioni rurali e agricole più sostenibili, prestando attenzione agli elementi specifici di questi processi, come la digitalizzazione dell'agricoltura e la caratterizzazione, conservazione e valorizzazione della biodiversità.

Scopo

Il corso si propone di aumentare la consapevolezza e le competenze in merito alle questioni alimentari e alla transizione in agricoltura e nelle aree rurali e di preparare gli studenti al fine di progettare future transizioni sostenibili. Pathways grado di soddisfare le esigenze della società e dei consumatori a medio e lungo termine. Il corso fornirebbe agli studenti impegnati negli studi agricoli e rurali un'esperienza immersiva nel territorio toscano

Chi può applicare

Studenti UE e non comunitari (laurea o laurea triennale, laurea specialistica) e dottorato di ricerca. studenti

linguaggio

Inglese

Intensità del programma

Tempo pieno

Requisiti per l'ammissione

Laurea o master; alto livello di inglese

ECTS

10

tasse

1650 (1000 tasse; 650 alloggi)

Coordinatore

Prof. Francesco Di Iacovo

e-mail: francesco.diiacovo@unipi.it

e-mail: paola.scarpellini@unipi.it

Periodo

27 giugno - 24 luglio 2020

Scadenza

15 giugno 2020

Ultimo aggiornamento Agosto 2020

Borsa di studio Keystone

Scopri le opzioni che la nostra borsa di studio può darti

Sulla scuola

The University of Pisa is a public institution boasting twenty departments, with high level research centres in the sectors of agriculture, astrophysics, computer science, engineering, medicine and ve ... Ulteriori informazioni

The University of Pisa is a public institution boasting twenty departments, with high level research centres in the sectors of agriculture, astrophysics, computer science, engineering, medicine and veterinary medicine. Leggi meno
Batavia , Livorno , Pompei , Lucca , Lecce Nei Marsi , Sillico , Torino , Massa , Altopascio , Pisa + 9 Più Meno