Spedizione estate per monumenti comunisti della Bulgaria

Balkan Heritage Field School

Descrizione del corso di studi

Leggi la descrizione ufficiale

Spedizione estate per monumenti comunisti della Bulgaria

Balkan Heritage Field School

eath

La fine della seconda guerra mondiale (1939-1945) segna una svolta nella storia della East Europe. La cortina di ferro e la guerra fredda divide l'Europa in due parti. I nuovi regimi filo-sovietici socialisti verso l'Oriente messo la regione in isolamento da consenso politico ed economico dell'Europa occidentale - il cosiddetto blocco orientale è stato creato. L'ideologia del comunismo è imposto in tutte le sfere della vita pubblica e dura quasi mezzo secolo. Come in tutte le altre epoche, la cultura e l'arte sono uno specchio dei processi sociali e per 45 anni in Europa orientale rimangono fortemente subordinato alla ideologia comunista e controllata dalla sentenza partiti comunisti. Oggi le testimonianze più visibili e intriganti di questo periodo sono i monumenti giganti e complessi monumentali costruiti per durare insieme agli stati comunisti. Dopo il crollo dei regimi socialisti in Europa orientale molti di questi monumenti hanno perso il loro significato, ma ancora meritano l'attenzione per la loro estetica monumentali e valore artistico. Essere abbandonato e lasciato senza o con scarsa manutenzione sono leggermente crollano giù e scompaiono dalla memoria pubblica, mentre il dibattito in corso circa il loro destino in paesi dell'Europa orientale non ha ancora finito.

srykDurante la cultura dell'arte bulgara guerra fredda esiste sul curioso confine di sovrapposizione più centri. Tra Oriente e Occidente, locale e globale, l'arte e l'architettura bulgara creare i loro progetti di maggior successo nel periodo interpretazioni nazionali delle tendenze globali al momento. Di conseguenza si può assistere riflessi peculiari del realismo socialista seguita dalla fine del Modernismo. Le memorie monumentali non fanno eccezione a queste tendenze. Essi sono per commemorare figure iconiche e le date importanti e gli eventi della storia del partito nazionale e comunista. La costruzione di massa di monumenti su larga scala nel paese inizia subito dopo il colpo di Stato comunista nel settembre 1944 e seguire le ricorrenze storiche nei prossimi decenni. Il picco è la celebrazione nazionale del 1300 ° anniversario della fondazione dello stato bulgaro nel 1981, visto da alcuni storici come un tentativo di intrecciare la storia del partito comunista con quella della nazione bulgara. Probabilmente simbolo più rappresentativo di questa celebrazione è la Casa Memoriale del partito comunista bulgaro sul picco di Buzludzha.

L'improvviso cambiamento nel sistema politico dal socialismo alla democrazia dopo del 1989 pone queste tracce materiali del periodo passato in un vuoto ideologico - sono privati ​​della loro carica ideologica e l'ammirazione del pubblico ufficiale. Al giorno d'oggi sono diventati interessanti e preziosi documenti fronte di due epoche successive della storia d'Europa e Bulgaria in particolare. Questo è il motivo per cui vi è un crescente interesse nei confronti di questi siti da una vasta gamma di specialisti: sociologi, culturologists, storici dell'arte, architetti, etc. così come gli artisti e viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Il tema sta diventando sempre più attraente e popolare per le ricerche degli studenti, tesi di laurea e tesi di dottorato in scuole più importanti e le università.

dy8lòtipo di progetto: Scuola Field & serie di escursioni sul campo per la conoscenza del patrimonio culturale del periodo socialista (comunista) in Bulgaria con il fuoco su arte e l'architettura monumentale. Adatto per adulti (18 +) interessato alle arti, storia, storia dell'arte, architettura, antropologia culturale di East Bloc tra il 1945 e il 1990 così come la fotografia (documentario, artistico e architettonico). i profili dei partecipanti può variare da studenti e professionisti per intenditori.

Sito / s: Da otto a dieci monumenti e complessi monumentali situati in Bulgaria, dalla capitale Sofia in Occidente per la costa del Mar Nero a est. Le modalità di viaggio a questi siti saranno organizzate dalla balcanica Heritage Field School.

Periodo in Focus del Progetto: Il periodo socialista in Bulgaria (1945-1989)

sedi di progetto: Sofia, Buzludzha, Stara Zagora, Shumen, Varna

partner BHF in questo progetto: Nuova Università Bulgara

Principali campo scuola argomenti / attività: Una completa introduzione al comunista-era la storia, l'arte e l'architettura in Bulgaria e il ruolo della fotografia e di propaganda. visite a e foto-sessioni in siti bulgari significative ed imponenti del periodo si trova nella spettacolare ambiente urbano e naturale, dietro le quinte visite e incontri con artisti e storici tutta la strada dalla capitale Sofia costa del Mar Nero.

direttori: Emilia Kaleva, architetto; Nikola Mihov, fotografo

Date: June 17 a 1 lug 2017

Scadenza Bando: Fino a quando i luoghi sono pieni o 10 maggio 2017

durata minima del soggiorno: Due settimane

ETÀ MINIMA: 18

Numero di posti disponibili campo scuola: 12

lingua di progetto: Inglese

L'esperienza richiesta: Nessuno.

yulRequisiti speciali: Il progetto non è raccomandato per le persone con malattie particolari che potrebbero essere aggravata durante le attività all'aria aperta. I partecipanti devono portare vestiti e cosmetici adatti a clima caldo e soleggiato, ma devono anche prepararsi per i giorni di pioggia, vento e freddo. Essi sono inoltre tenuti a preparare il campo scuola leggendo il maggior numero di letture consigliate possibile prima dell'inizio del progetto. Portare un computer portatile personale (con il mouse e di una flash drive USB) e una fotocamera personali è consigliato, ma non obbligatorio (DSLR, compatto, uno smartphone con fotocamera recente generazione). Tutti i partecipanti saranno invitati a rilasciare i diritti d'autore su tutti i materiali grafici che creano / lavorare durante la spedizione (mappe, disegni, immagini fotografiche, ecc) per la Heritage Foundation balcanica per un uso non commerciale.

Nota, cittadini UE, SEE, Stati Uniti d'America, Canada, Giappone, Repubblica di Corea, Australia e Nuova Zelanda non hanno bisogno di visto d'ingresso per la Bulgaria! I cittadini dei paesi non menzionati sopra devono verificare in anticipo, se avranno bisogno di visto d'ingresso per il paese!

La scuola Field

Questo campo scuola fornisce una visione unica nella storia e nell'arte della Bulgaria comunista. Ha lo scopo di aprire la porta verso l'eredità del periodo socialista in Bulgaria e nei Balcani prima di pubblico internazionale e contribuire alla valutazione equilibrata nel dibattito pubblico in corso intorno alla sua conservazione o la demolizione di tutta l'Europa orientale. E non è quello di sostenere qualsiasi ideologia politica, ma per sostenere la valorizzazione obiettivo di monumenti dell'era comunista sia per quanto riguarda il contesto storico e valori contemporanei. Il titolo del progetto provocatorio: Archeologia del comunismo considera la condizione attuale dei monumenti a fuoco - deteriorando e scomparendo molti di loro sembrano un po 'come archeologica che come luoghi di interesse storico.

etykuIl campo scuola si svolgerà per la prima volta nel 2017. Si è visto come la fase iniziale di un progetto a lungo termine intorno ai paesi ex-socialisti nei Balcani. Esso sarà guidato da: 1. Emilia Kaleva, architetto. Si occupa di conservazione del patrimonio culturale e di reintegrazione degli oggetti architettonici dell'era comunista. Nel 2006 ha completato un progetti di ricerca sull'architettura e l'arte del più grande monumento dell'era comunista bulgaro sul picco di Buzludzha; e 2. Nikola Mihov, freelance, fotografo premiato il cui lavoro unisce approccio artistico con la ricerca di archivio. Il suo primo libro fotografico "dimenticare il tuo passato - monumenti monumentali del comunismo" (2012) è diventato un punto di riferimento sul tema della scuola di campo. Il libro è stato selezionato tra i migliori album dell'anno dal British Journal of Photography e nominato per il premio Fotografia Börse Deutsche (2014) - uno dei premi più prestigiosi del mondo della fotografia. Egli è co-fondatore del museo virtuale dell'era grafica socialista in Bulgaria. Entrambi giocano ruolo significativo nella crescita di interesse pubblico nei confronti del patrimonio comunista-era e il relativo dibattito sulla sua valutazione e la conservazione nei circoli accademici e artistici.

L'archeologia del comunismo - Expedition a Monumenti comunisti della Bulgaria Field School progetto include i seguenti moduli: 1.Lectures e parla (introduttivi e specialistici) sul contesto culturale e storico del socialismo nel sud-est Europa; l'arte, la propaganda, l'architettura e monumenti di socialismo Bulgaria, etc.

  1. Proiezioni di documentari tematicamente correlati che verranno combinati, quando possibile, con incontri con gli autori. Conferenze e proiezioni a Sofia si terranno in luoghi iconici di Sofia scena culturale.
  2. Le visite di studio a siti / monumenti (a Sofia e il paese) in combinazione con le conferenze specializzate sul posto sulla loro storia, il contesto e valore artistico.
  3. sessioni di documentazione fotografica sotto la supervisione professionale di Nikola Mihov per gli studenti interessati alla fotografia documentaria. E 'un'opportunità per tutti di imparare e applicare metodi di documentario, artistico e fotografia di architettura, quando "incontri" i monumenti.

Tutti i partecipanti riceveranno:

  • L'album fotografico dimenticare il tuo passato da N. Mihov;
  • Scuola balcanica Patrimonio Campo certificato attestante le ore di lavoro sul campo, moduli didattici, e siti visitati;
  • Maglietta.
wyrj

Il Programma

Argomenti di presentazioni e visite di studio durante il campo scuola:

  • Introduzione al contesto storico e politico di comunista-era la Bulgaria;
  • Introduzione al contesto culturale e artistico di comunista-era la Bulgaria;
  • I monumenti dell'era comunista come parte di Visual Propaganda del tempo;
  • Introduzione al bulgaro Architettura comunista dell'epoca;
  • Temi e approcci in complessi architettonici monumentali in Bulgaria tra il 1945 e il 1989
  • Lezioni Тhematic sul posto. Storia e Specifiche di:
  • Il monumento dell'esercito sovietico, Sofia 1954
  • Il Palazzo Nazionale della Cultura Complex e Monumento "1300 anni la Bulgaria", Sofia 1981
  • Il monumento "Bandiera della Pace", Sofia 1979
  • Il monumento sulla cima del Buzludzha 1981
  • Il monumento "Defenders of Stara Zagora", Stara Zagora 1977
  • Il Monumento "1300 anni Stato bulgaro", Shumen 1981
  • Il parco-monumento del Amicizia bulgaro-sovietica, Varna 1978
Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Giugno 2019
Duration
Durata
2 settimane
A tempo pieno
Price
Prezzo
Information
Deadline
Locations
Bulgaria - Sofia, Sofia City Province
Data d'inizio : Giugno 2019
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Giugno 2019
Bulgaria - Sofia, Sofia City Province
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info