Read the Official Description

I master intendono preparare i candidati laureati che intendono lavorare nel settore del patrimonio culturale. Fornire agli studenti un perfetto equilibrio delle competenze accademiche e professionali con un approccio pratico ed esperto.

CONTESTO

Negli ultimi decenni i musei, il lavoro artistico e il patrimonio culturale non hanno mai suscitato molta interesse e non hanno avuto rilevanza sociale fino alla prima collezione d'arte del XVIII secolo. Il numero di pubblico che cresce sensibilmente e di interesse nel patrimonio culturale è aumentato in modo significativo, grazie alla creazione di nuovi musei, alla ristrutturazione di edifici storici, alla proliferazione di mostre temporanee, alla nascita di nuove forme di turismo culturale e al restauro e Conservazione dei servizi culturali. Di fronte a questo fenomeno, non è stato rinnovato forme nel finanziamento e gestione di strutture dedicate a fornire servizi più complessi e variegati al pubblico. Inoltre, se l'Italia è considerata un modello per quanto riguarda le iniziative di conservazione e restauro delle opere d'arte del patrimonio culturale, allora c'è un innegabile divario tra l'Italia e molti paesi industrializzati, in termini di marketing, comunicazione, realizzazione e strategie di gestione.

Obiettivi

Il Master intende preparare gli studenti che intendono lavorare nel settore del patrimonio culturale, concentrandosi sulle aree specifiche trascurate nei programmi accademici attraverso un approccio puramente operativo. Per raggiungere questo obiettivo, gli studenti avranno l'opportunità di sviluppare le proprie tecniche di gestione e di organizzazione sviluppando un piano di marketing, comunicazione e miglioramento per un cliente in zona Firenze. L'approccio interdisciplinare fornirà ai partecipanti una panoramica dell'attuale situazione culturale italiana al fine di individuare le debolezze e sfruttare le potenzialità del settore del patrimonio culturale.

Profilo professionale

La figura professionale definita da questo corso è una persona di alto livello di esperienza culturale impegnata nella promozione del patrimonio culturale e della pianificazione del territorio e sperimentata nell'attuazione di eventi e attività culturali, possiede competenze imprenditoriali e opera in conformità alle leggi in ambito culturale Eredità. Alla fine del corso, gli studenti saranno in grado di; Riconoscere e valorizzare opere d'arte del patrimonio culturale, prendere in considerazione la possibilità di lanciare campagne di conservazione e restauro, la possibilità di scegliere i locali adeguati, consigliare il giusto tipo di gestione degli istituti e l'organizzazione di eventi culturali da: pianificazione del budget, campagna di marketing, Commissione europea Raccolta di fondi e attività che sono in linea con le leggi e le regole del settore.

Formazione didattica, date del termine e posizione

Prima sessione (09 febbraio 2015 - 17 luglio 2015): Sessioni teoriche, sessioni di laboratorio, visite tecniche, formazione pratica, conferenze e incontri tecnici, seminari, sessioni professionali visitatori, ricerca e documentazione, controlli intermedi e valutazioni. Studi individuali e ricerca.

Seconda sessione (31 agosto 2015 - 18 dicembre 2015): Almeno un tirocinio pratico di 4 mesi con una possibile estensione in Italia o all'estero. Esami finali.

Partecipanti

Questo Master è riservato a:

  • Laureati italiani dell'antico ordinamento didattico (prima della riforma dell'università
  • Atto dell'Anno Accademico 2001/2002) in "Lettera", Storia e Conservazione dei Beni Culturali, Tecnico del Patrimonio Culturale, Architettura e simili.
  • Laureati italiani del "nuovo ordinamento didattico" in tutti i gradi inclusi nella lista seguente: Scienza dei Beni Culturali, Tecnologie per la Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, Conservazione e Restauro, Storia dell'Arte e simili. Scienza del turismo applicata ai beni culturali, economia del turismo territoriale, comunicazione e gestione di mercati dell'arte e della cultura e simili;
  • Laureati internazionali in titoli equivalenti provenienti da università internazionali. Si prega di notare che questo corso è insegnato in italiano. È necessario un livello B2 nel quadro comune europeo prima di iniziare il corso. Il supporto linguistico è disponibile durante il corso. Si prega di contattare il Segretariato per consigli su programmi intensivi di lingua italiana.
  • Lauree in altri corsi di laurea, con precedenti approvazione anticipata del comitato scientifico.
Program taught in:
Italiano
Questo corso è
Date di inizio
Febbraio 2019
Duration
1500 orario
Full-time
Prezzo
Deadline
By locations
By date
Date di inizio
Febbraio 2019
Data di fine
Application deadline

Febbraio 2019

Location
Application deadline
Data di fine